Nuovi codici IVA obbligatori

I nuovi codici IVA saranno obbligatori dal 1° gennaio 2021: lo prevedono le nuove specifiche tecniche del tracciato XML.

Sarà necessario inserire su scontrini e fatture, per ciascun articolo, una descrizione parlante e il relativo codice IVA, quindi non sarà più possibile utilizzare le voci generiche o di reparto.

Ad esempio, per la ristorazione, i beni – come una colazione da asporto – dovranno essere identificati in maniera separata dai servizi – come la colazione servita a tavolino – ovvero a parità di aliquota IVA dovranno comunque avere codici IVA differenti.

Non farti cogliere impreparato, contattaci per conoscere la soluzione per la gestione di cassa più adatta alla tua attività.