Arrotondamento ai 5 centesimi

Il nuovo tracciato XML in vigore dal 1° gennaio 2021 prevede che i corrispettivi pagati in contanti debbano essere arrotondati ai 5 centesimi.

L’arrotondamento riguarda soltanto il corrispettivo da pagare (non i prezzi dei singoli prodotti/servizi né i pagamenti misti elettronico/contanti, né i buoni pasto) ed è operato come segue:
1 e 2 centesimi: arrotondamento a 0 per difetto
3 e 4 centesimi: arrotondamento a 5 centesimi per eccesso
6 e 7 centesimi: arrotondamento a 5 centesimi per difetto
8 e 9 centesimi: arrotondamento a 10 centesimi per eccesso

Ad esempio a se l’importo complessivo da pagare è pari a € 6,52 lo stesso sarà arrotondato a € 6,50 mentre se è pari a € 13,54 l’importo da pagare sarà arrotondato a € 13,55.

Preparati subito alla gestione rapida e automatica degli arrotondamenti. Contattaci oggi per ottenere la tua soluzione su misura.

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on email
Share on skype